News

Pulizia della pelle professionale

By 13 Febbraio 2020 21 Marzo, 2020 No Comments

La pulizia professionale del viso mira a pulire la pelle in profondità per eliminare cellule morte, brufoli e impurità, svolgendo inoltre dopo i 30 anni un’azione tonificante dei muscoli del viso.

Il trattamento professionale di pulizia del viso deve essere sempre eseguito da un estetista professionista o da un medico estetico e di solito include un’analisi della pelle seguita dal protocollo di pulizia professionale.

È molto importante non iniziare un trattamento in modo casalingo, poiché un errato utilizzo dei prodotti può causare irritazione e persino lesioni al viso. Optate piuttosto dall’inizio per una seduta nel nostro Istituto estetico Cossater .

Perché la pelle si sporca

Le ghiandole sebacee producono sebo, una sostanza grassa che, attraverso gli orifizi dei follicoli sebacei, si deposita sulla superficie della pelle; a questo sebo possono essere aggiunti batteri e cellule morte che tappano lentamente questi fori, il che può portare a grani, punti neri, ecc…
Per evitare ciò, è necessario pulire la pelle quotidianamente. Pertanto, è altamente raccomandata una pulizia professionale del viso su base regolare.

Vantaggi della pulizia professionale del viso

I principali benefici vantaggi di una buona pulizia facciale sono:

  • Elimina punti neri e brufoli.
  • Elimina le impurità e le cellule morte.
  • La pelle ritrova un aspetto liscio, levigato e più luminoso.
  • Dopo la pulizia, viene stimolato l’assorbimento dei prodotti cosmetici, il che li rende più efficaci.
  • Idrata in profondità la pelle e consente l’ossigenazione eliminando le tossine.
  • Migliora l’aspetto generale del viso e aiuta a ridurre l’aspetto della fatica.
  • In caso di acne, aiuta a ridurre il numero di pori ostruiti.
  • Dona relax alla pelle e migliora la circolazione, il che si traduce in un aumento della levigatezza e dell’elasticità.

Protocollo di pulizia del viso professionale

La pulizia professionale del viso dura di solito circa 75 minuti e si articola nelle seguenti fasi:

  1. Trattamento a vapore per aiutare l’apertura dei pori drenare le impurità.
  2. Pulizia manuale con metodo Cossater
  3. Applicazione di una maschera cicatrizzante e lenitiva per decongestionare la pelle
  4. Eventuale applicazione di una trattamento di esfoliazione chimica

Frequenza consigliata

Poiché molti fattori influenzano la cura della pelle, non è possibile impostare una frequenza fissa per la pulizia professionale.

Il minimo è una volta all’anno e il massimo dipende da ogni tipo di pelle. Tutto dipenderà dallo stile di vita, dalla dieta, dall’assistenza quotidiana, dal luogo di residenza e dalle abitudini quotidiane.

In generale, la pelle normale può essere pulita professionalmente ogni tre o quattro mesi.

La pelle matura o molto secca ha bisogno di più aiuto, quindi di solito queste persone hanno bisogno di una pulizia ogni sei settimane circa. Le pelli più problematiche potrebbero dover essere pulite ancora più spesso.

Scopri i nostri prodotti per la pelle