News

Come si forma l’acne ?

By 13 Febbraio 2020 17 Giugno, 2020 No Comments

L’acne giovanile non è una malattia, ma è un disturbo che colpisce le ghiandole sebacee e i follicoli piliferi della pelle.

I pori della pelle si collegano alle ghiandole tramite un canale chiamato follicolo. Queste ghiandole formano una sostanza oleosa chiamata sebo.

immagine da wikipedia

All’interno dei follicoli, il sebo trasporta le cellule morte sulla superficie della pelle. Qui, nel caso di un problema di brufoli, a volte, i capelli, il sebo e le cellule della pelle si raggruppano ostruendo il follicolo. I batteri che si sviluppano causano una infiammazione che si manifesta con un gonfiore.

Quindi esternamente comincerà a crescere una escrescenza, chiamata generalmente brufolo.

La maggior parte dei brufoli si trova su viso, collo, schiena, petto e spalle. L’acne di solito non è una grave minaccia per la salute, ma è un problema e nei casi più gravi può causare anche delle cicatrici.

Cos’è l’acne?

L’acne è una condizione della pelle molto comune caratterizzata da comedoni (punti neri e punti bianchi) e macchie di pus (pustole).

Di solito inizia durante la pubertà e varia in gravità da alcune macchie sul viso, sul collo, sulla schiena e sul torace, che la maggior parte degli adolescenti potrebbe presentare ad un certo momento dello sviluppo. Una sintomatologia più grave può causare anche cicatrici permanenti ed avere un impatto sulla fiducia in se stessi.

Per la maggior parte dei casi tende a risolversi alla fine degli anni dell’adolescenza, ma può persistere più a lungo in alcune persone.

L’acne può svilupparsi per la prima volta nelle persone tra i 12 e i 40 anni. Occasionalmente si verifica nei bambini piccoli come punti neri e / o pustole sulle guance o sul naso.

Quali sono le cause dei brufoli?

Le ghiandole sebacee producono una sostanza untuosa chiamata sebo: le cause di una eccessiva produzione di sebo, sia negli uomini che nelle donne, possono essere dovute allo stile di vita, alle intolleranze alimentari, all’esposizione solare, ad una predisposizione naturale, più raramente a problemi ormonali.

Allo stesso tempo, le cellule morte della pelle che rivestono i pori non si liberano correttamente e ostruiscono i follicoli. Questi due effetti si traducono in un accumulo di sostanze in eccesso, producendo punti neri (dove è visibile un tappo oscurato e pelle morta) e punti bianchi.

Il batterio dell’acne (noto come Propionibacterium acnes) vive sulla pelle di tutti, di solito non causa problemi, ma in quelli inclini all’acne, l’accumulo di sebo crea un ambiente ideale in cui questi batteri possono moltiplicarsi. Ciò innesca l’infiammazione e la formazione di punti rossi o pieni di pus.

Alcune acne possono essere causate da farmaci somministrati per altre condizioni o da determinate iniezioni o pillole contraccettive. Anche particolari tipi di compresse assunte dai culturisti contengono ormoni che scatenano l’acne e altri problemi.

Le possibili soluzioni

Se pensi di avere qualche tipo di problema alla pelle, puoi richiedere informazioni direttamente al nostro istituto o LEGGERE LA PAGINA DEDICATA AI NOSTRI TRATTAMENTI.
Potrai scoprire quale soluzione o prodotto è più indicato al tuo caso.

SCOPRI TUTTI I NOSTRI PRODOTTI